CONTROSOFFITTI

CONTROSOFFITTI

I controsoffitti in cartongesso sono costituiti da una struttura metallica con guide perimetrali a “U” e profili a “C” di diversa dimensione, sospesi a solaio o a sottostrutture tramite pendini di diversa tipologia.

Il loro impiego parte da un utilizzo decorativo per arrivare a rispondere ad esigenze di protezione al fuoco e di isolamento anche elevate.


TIPOLOGIE

La doppia orditura incrociata favorisce la diminuzione del numero di pendini per l’ancoraggio del profilo primario al solaio e quindi dei fori per l’applicazione dei tasselli. Le diverse lunghezze di barre lisce o filettate consentono la realizzazione di notevoli ribassamenti anche superiore ai 2 metri.

La semplice orditura prevede l’impiego di una sola orditura di profili per controsoffitto. Di solito questa tipologia √® utilizzata per la realizzazione di controsoffitti in aderenza.

ISPEZIONABILI

Finalizzati all’ispezionabilit√† nel caso di presenza di canalizzazioni impiantistiche. I panelli 60×60 che possono venire applicati sono quelli in gesso alleggerito, fibra minerale, legno, metallici, lana di roccia.